Qualità Sollievo
Associazione generale cooperative italiane
5.04.2017

Piccoli fornai ai Tre Laghetti

Per il secondo anno: “Anziani e bambini insieme” alla Residenza Tre Laghetti di Monzuno
Un punto di scambio fra la generazione dell’esperienza e quella dell’energia
Nelle giornate di mercoledì 05 aprile e di venerdì 07 aprile sono tornati a trovare i nonni dei Tre Laghetti i bambini della Scuola materna San Giovanni Evangelista di Monzuno.
“Da tempo abbiamo attivato dei laboratori di cucina per i nostri ospiti – spiega la coordinatrice della residenza “Tre Laghetti” Francesca Boccuzzi – e anche quest’anno abbiamo organizzato questo incontro tra generazioni. Per gli anziani, anche quelli con problemi più gravi, la presenza dei bambini è motivo di gioia e li aiuta tantissimo. Con questo progetto vogliamo delineare una strategia per il recupero delle relazioni e della solidarietà intergenerazionale tra la generazione dell’esperienza e quella dell’energia. Superiamo le barriere creando uno spazio affinché bambini e anziani possano entrare in contatto”.
I laboratori prevedono la manipolazione della pasta per il pane, la realizzazione dei panini con varie forme e sapori e la cottura panini.
“Alla base dell’idea - continua la coordinatrice - vi è la convinzione che gli anziani e i bambini stanno bene insieme e sono ricchezza gli uni per gli altri: un’idea che in origine, a fronte di una carenza di riferimenti culturali e scientifici, si è manifestata come una sorta di intuizione, supportata però dall’esperienza professionale e dalla conoscenza dei bisogni e delle potenzialità degli utenti dei servizi”. Gli anziani possono trovare continuamente scopi e motivi di soddisfazione personale, contrastando la pigrizia e mantenendo una visione attiva e positiva della vita anche nella sua fase più avanzata.
Tra gli organizzatori dell’iniziativa, oltre alla Residenza Tre Laghetti, le maestre della Scuola materna S. Giovanni Evangelista e il Comune di Monzuno.

Gallery

Sollievo